Editoria tradizionale ed on-line. Come tutelare i diritti di proprietà intellettuale?

print-friendly

Editoria tradizionale ed on-line. Come tutelare i diritti di proprietà intellettuale?
Giovedì 13 maggio 2010, 14.00 - 17.00
Salone del Libro, Torino - Sala Blu (pad.2)

Seminario organizzato dalla Camera di Commercio

OBIETTIVI E DESTINATARI

Anche nel settore dell’editoria sussistono problemi connessi alla tutela della Proprietà intellettuale.
Sono circa quindici anni che Internet, offrendo una piattaforma per la diffusione immediata di contenuti su vasta scala, ha moltiplicato le possibilità di sfruttamento non autorizzato della creatività altrui, dalla pubblicazione abusiva al cybersquatting.
Quali sono gli strumenti legali disponibili per far fronte a tali rischi?
Cosa si può tutelare? E come?
Cosa prevede la normativa vigente?
Predisporre adeguati strumenti contrattuali può essere un utile mezzo di tutela dei prodotti editoriali anche nel caso di loro utilizzo su Internet?
Consulenti in Proprietà industriale, avvocati e istituzioni pubbliche si propongono di offrire risposte, analizzando gli strumenti di tutela disponibili.
Destinatari dell’incontro sono gli editori, le associazioni di categoria, le fondazioni, le biblioteche, gli enti locali, le imprese, i professionisti ed i privati interessati all’argomento.

PROGRAMMA

14.00 Registrazione dei partecipanti

14.10 Saluti istituzionali
Guido Bolatto, Segretario Generale Camera di commercio di Torino
Rolando Picchioni, Presidente Fondazione per il libro, la musica e la cultura

14.20 L’opportunità dell’editoria elettronica e il nodo critico della tutela della Proprietà intellettuale
Silvia Maria Ramasso, Editori Piemontesi Associati (EPA) e presidente NEOS Edizioni

14.40 Quali problemi per l’editoria tradizionale ed on-line?
Marco Polillo, Presidente Associazione Italiana Editori (AIE) e presidente MARCO POLILLO EDITORE

15.00 Licenze Creative Commons ed editoria
Juan Carlos De Martin, Responsabile del gruppo di lavoro Creative Commons Italia

15.20 Il ruolo della S.I.A.E. per le opere letterarie: compiti attuali e prospettive
Filippo Gagliano, Direttore Sede di Torino Società Italiana degli Autori ed Editori (SIAE)

15.40 Registrare per proteggersi: cosa, come e perché
Giulio Martellini, Consulente in Proprietà industriale

16.05 I prodotti editoriali: gli strumenti di tutela contrattuale e la protezione giurisdizionale.
Anna Saraceno, avvocato

16.30 I servizi a tutela della Proprietà industriale della Camera di commercio di Torino
Mariangela Ravasenga, Responsabile Settore Proprietà industriale – Centro PATLIB

16.40 Dibattito

17.00 Chiusura dei lavori

La partecipazione al seminario è gratuita, fino ad esaurimento dei posti disponibili e previa iscrizione entro il 10 maggio 2010 presso la Segreteria Organizzativa.

Si precisa che la Sala Blu in cui si terrà l'incontro si trova all'interno del Salone Internazionale del libro (Padiglione 2), per accedere al quale si dovrà acquistare il relativo biglietto.