IGF Italia 2012 - Il futuro di Internet: regole, economia, società

print-friendly

A seguito delle conferenze tenutesi a Cagliari, Pisa, Roma e Trento, è stata la città di Torino a ospitare la quinta edizione dell'Internet Governance Forum Italia, tenutosi dal 18 al 20 ottobre 2012. IGF Italia 2012 si è sviluppato nel corso di due giornate, precedute da una giornata aperta a incontri e discussioni della società civile.

igf-italia-2012Obiettivo principale del Forum è stato quello di definire i contenuti della partecipazione italiana all’IGF globale in programma a Baku (Azerbaijan) dal 6 al 9 novembre 2012, seguendo la natura aperta e ‘multi-stakeholder’ che è propria dell’IGF. Il contributo dell’edizione italiana consentirà di identificare e discutere aspetti che stanno assumendo particolare rilevanza nel contesto della governance di Internet all’interno del nostro paese, coinvolgendo i diretti interessati a partire dalla società civile e dagli utenti di Internet, e alimentando il dibattito internazionale con le analisi che emergeranno durante la conferenza.

Conferenza stampa IGF Italia 2012

Alla conferenza stampa in streaming di IGF Italia 2012 sono intervenuti:

  • Roberto Moriondo, Responsabile della Direzione Innovazione, Ricerca e Università della Regione Piemonte
  • Silvano Giorcelli, Direttore Generale di TOP-IX
  • Sergio Duretti, Direttore CSP - Innovazione nelle ICT
  • Juan Carlos De Martin, Co-Direttore Centro Nexa su Internet & Società del Politecnico di Torino (DAUIN)

Sessione “unconference

La reazione della comunità Internet alle proposte di revisione del trattato internazionale delle telecomunicazioni (ITR/ITU)

Il dibattito si è proposto di analizzare quali siano le dinamiche economiche al contorno e quanto una regolamentazione del mercato possa influire sulla capacità di proporre innovazione in Rete, sviscerando sotto quali condizioni si possano avere le migliori condizioni per un trasporto Internet che garantisca la più ampia libertà di mercato e di conseguenza garantisca agli utenti i migliori servizi al prezzo più competitivo. Ha moderato il dibattito Stefano Trumpy, Presidente di ISOC Italia.
Ha introdotto l'argomento Valentina Amenta, CNR Istituto IIT.
Hanno aperto il dibattito: Dino Bortolotto, Infotech, Presidente di Assoprovider; Gianfranco Ciccarella, Vicepresidete Telecom Italia Strategy Department e ETNO; Marco d'Itri, Responsabile dei sistemi di Seeweb.

Consultazione pubblica su Internet Governance

Durante il dibattito sono intervenuti:

  • Giulio De Petra (Fondazione Ahref e trustee Centro Nexa su Internet & Società)
  • Vittorio Bertola (Consigliere del Comune di Torino)
  • Damien Lanfrey (MIUR)
  • Donatella Solda-Kutzmann (MIUR)
  • Puria Nafisi Azizi (Axant)

Venerdì 19 ottobre

Sessione di apertura

Coordina Juan Carlos De Martin, Co-Direttore, Centro Nexa su Internet & Società, Politecnico di Torino

Saluti istituzionali

  • Stefano Gallo, Assessore ai Sistemi Informativi, Città di Torino
  • Roberto Moriondo, Responsabile della Direzione Innovazione, Ricerca e Università della Regione Piemonte
  • Laura Montanaro, Pro-Rettore del Politecnico di Torino
  • Guido Bolatto, Segretario generale della Camera di Commercio di Torino

Apertura del Forum

  • Giulio Terzi di Sant'Agata§, Ministro degli Affari Esteri
  • Stefano Trumpy, Presidente di Internet Society Italia e rappresentante italiano nel GAC di ICANN
  • Constance Bommelaer, Director of Public Policy, Internet Society

Keynote speech

  • Stefano Rodotà, Professore emerito di Diritto Civile, Università La Sapienza Roma
  • Vinton Cerf§, Chief Internet Evangelist, Google
  • Alberto Oddenino, Docente di diritto internazionale, Università degli Studi di Torino

Il Paese dei digital divide

Moderatore: Sergio Duretti, CSP - Innovazione nelle ICT

Obiettivo: individuare determinanti e caratteristiche dei “divari digitali” italiani.

Relatori:

  • Stefano Quintarelli, informatico e imprenditore, trustee Centro Nexa su Internet & Società
  • Laura Sartori, Università degli Studi di Bologna
  • Carlo Gulminelli, Fondazione Avviamento e Sviluppo di Progetti per ridurre l'Handicap mediante l'Informatica
  • Guido Scorza, Avvocato e giornalista

Quali infrastrutture per la Rete di domani?

Moderatore: Angelo Raffaele Meo, Politecnico di Torino

Obiettivo: discutere le implicazioni delle principali scelte infrastrutturali della Rete, da SDN all'Open Spectrum.

Relatori:

  • Kurtis Lindqvist, Euro-IX
  • Roberto Borri, CSP - Innovazione nelle ICT
  • Davide Vega, Universitat Politècnica de Catalunya
  • Marco Sommani, Istituto di Informatica e Telematica del CNR

Internet e imprenditorialità

Moderatore: Luca De Biase, Presidente della Fondazione Ahref e trustee Centro Nexa su Internet & Società

Obiettivo: individuare i principali fattori abilitanti l'imprenditorialità in Rete.

Relatori:

  • Massimiliano Ceaglio, Treatabit, Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino
  • Andrea Di Benedetto, CNA Giovani Imprenditori
  • Leonardo Camiciotti, Top-Ix

Neutralità della Rete

Moderatore: Stefano Quintarelli, informatico e imprenditore, trustee Centro Nexa su Internet & Società

Obiettivo: analizzare fattori e implicazioni della neutralità della Rete, nonché i suoi possibili modelli di misurazione.

Relatori:

  • Simone Basso, Centro Nexa su Internet & Società
  • Giovanni Battista Amendola, Telecom Italia
  • Marco Fiorentino, Associazione Italiana Internet Provider
  • Carlo Alberto Carnevale Maffè, Università Bocconi

Sabato 20 ottobre

e-Government: modelli e strumenti

Moderatore: Fabio Chiusi, giornalista freelance

Obiettivo: fare il punto sui principali modelli di eGov a livello italiano e internazionale, illustrando casi di successo e potenziali criticità.

Relatori:

  • David Osimo, Tech4i2
  • Elena Pavan, Università di Trento
  • Giulio De Petra, Fondazione Ahref e trustee Centro Nexa su Internet & Società
  • Ben Wagner, European University Institute
  • Antonella Napolitano, TechPresident

Coordinare le Agende digitali

Moderatore: Roberto Moriondo, Regione Piemonte

Obiettivo: analizzare punti di contatto e aspetti complementari nella definizione delle Agende Digitali ai diversi livelli amministrativi.

Relatori:

  • Stefano Trumpy, ISOC Italia
  • Franck Boissiere, Commissione Europea
  • Mario Calderini, Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
  • Rita Forsi, Ministero dello Sviluppo Economico
  • Paolo Mora, Regione Lombardia
  • Michele D’Alena, Comune di Bologna

Open Data

Moderatore: Federico Morando, Centro Nexa su Internet & Società

Obiettivo: discutere il ruolo degli Open Data nel contesto delle nuove opportunità (anche di mercato) della rivoluzione digitale.

Relatori:

  • Roberto Moriondo, Regione Piemonte
  • Aline Pennisi, OpenPolis
  • Fabio Dellutri, Voglioilruolo.it
  • Michele Barbera, SpazioDati

Strumenti per colmare il digital divide

Moderatore: Simone Arcagni, Nòva24 e Università di Palermo
Obiettivo: illustrare, mediante esempi concreti, gli strumenti a disposizione per affrontare il digital divide.

Relatori:

  • Damien Lanfrey, Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
  • Salvatore Giuliano, ITIS Majorana, Brindisi
  • Andrea Bondi, Comune di Imola
  • Vittorio Vallero, CSI Piemonte
  • Daniele Trinchero, Politecnico di Torino

Sintesi delle sessioni parallele

Moderatore: Antonella Pizzaleo, Istituto di Informatica e Telematica del CNR

Sono intervenuti:

  • Laura Sartori, Università degli Studi di Bologna
  • Angelo Raffaele Meo, Politecnico di Torino
  • Luca De Biase, Fondazione Ahref
  • Simone Basso, Centro Nexa su Internet & Società
  • Fabio Chiusi, giornalista freelance
  • Roberto Moriondo, Regione Piemonte
  • Federico Morando, Centro Nexa su Internet & Società
  • Simone Arcagni, Nòva24 e Università di Palermo

Sessione conclusiva: verso l'IGF internazionale

Moderatore: Juan Carlos De Martin, Centro Nexa su Internet & Società

Sono intervenuti:

  • Massimo Giordano, Assessore allo Sviluppo Economico, Ricerca e Innovazione della Regione Piemonte
  • Janis Karklins, Assistant Director-General for Communication and Information Sector, UNESCO
  • Francesco Profumo, Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Interviste ai moderatori delle sessioni parallele

Intervista a Federico Morando

Federico Morando, Centro Nexa su Internet & Società, riassume le principali suggestioni del panel dedicato a "Open Data". Per le interviste agli altri moderatori delle sessioni parallele visita il canale youtube del Consorzio Top-IX.









§Intervento da remoto


IGF Italia 2012 è stato organizzato dal Consorzio Top-IX, da CSP - Innovazione nelle ICT e dal Centro Nexa su Internet & Società del Politecnico di Torino (Dipartimento di Automatica e Informatica) nel ruolo di coordinatore scientifico. Con il supporto e il patrocinio di Regione Piemonte, Comune di Torino, Camera di Commercio di Torino e Politecnico di Torino, con il patrocinio di Expo 2015 e in collaborazione con Fondazione Torino Wireless, Istituto di Informatica e Telematica del CNR e ISOC Italia, e con il sostegno di Google (Main sponsor) e Vodafone (Sponsor).