93° Nexa Lunch Seminar - Corpi sorvegliati, corpi riassemblati. Riflessioni a partire dal volume "Interferenze digitali"

print-friendly
Per il ciclo di incontri “i Nexa Lunch Seminar” (ogni 4° mercoledì del mese)
93° Nexa Lunch Seminar

Corpi sorvegliati, corpi riassemblati.

Riflessioni a partire dal volume Interferenze digitali


Veronica Moretti (Università di Bologna e co-curatrice del volume "Interferenze digitali")

Barbara Morsello (Università di Padova e co-curatrice del volume "Interferenze digitali")

Introduce e modera Alvise Mattozzi (Politecnico di Torino)

Mercoledì 24 novembre 2021 ore 13 in punto
(termine: ore 14)

Sarà possibile partecipare al seminario connettendosi al seguente indirizzo:
https://didattica.polito.it/VClass/NexaEvent



Moretti

Partendo dal volume Interferenze digitali (2019, FrancoAngeli), l’evento si propone come momento di riflessione rispetto alla relazione tra individui e salute in un mondo tecnologicamente mediato. Il libro raccoglie i contributi di giovani sociologhe italiane che avanzano, attraverso esperienze di ricerca tra loro diverse, nuove prospettive intersezionali, a partire da fondamenti e innovazioni concettuali proposte dalla sociologia della salute e dagli studi STS (Science, Technology, Studies).

Nello specifico, attraverso la voce delle autrici, si porteranno in rilievo tre aspetti principali:
1) la prospettiva di genere da intendersi nella sua riproduzione di soggettivazione del vissuto di malattia, nella narrazione biografica e in un nuovo incontro con il digitale. Gli artefatti tecnologici concorrono infatti alla ridefinizione di alcune pratiche di genere nella gestione individuale della salute;
2) l’approccio digitale al benessere e alla malattia, in cui convergono un potenziamento nel ruolo del cittadino/paziente, nonché un supporto all’operato di medici e professionisti sanitari; il tutto marcato da nuove logiche di sorveglianza e controllo sui dati;
3) l’utilizzo di nuove tecnologie per la salute e per la ricerca biomedica, che alimenta un approccio sociomateriale orientato principalmente al cambiamento che le tecnologie mediche comportano in ottiche di nuove concettualizzazioni, visualizzazioni e impiego del corpo umano.


Biografia:

Veronica MORETTI è Ricercatrice presso il Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia dell’Università di Bologna. I suoi interessi di ricerca riguardano l’intersezione tra tecnologia e salute e l’utilizzo dei metodi creativi all’interno della ricerca sociale. È inoltre membro del board per il Research Network Sociology of Risk and Uncertainty della European Sociological Association e del Direttivo della sezione Sociologia della Salute e della Medicina dell'Associazione Italiana di Sociologia.


Letture consigliate:

  • Moretti V., Morsello B., Interferenze digitali. Prospettive sociologiche su tecnologie, biomedicina e identità di genere, FrancoAngeli, Milano, 2019.
  • Lupton D., Digital Health: Critical and Cross-Disciplinary Perspectives, Routledge, London, 2018.
  • Armstrong D., The Rise of Surveillance Medicine, «Sociology of Health & Illness», 17, 3, pp. 393-404, 1995.
  • Lombi L, Moretti V., Salute digitale e «big data» in sanità, in Cardano M., Giarelli G., Vicarelli G., Sociologia della salute e della medicina, il Mulino, Bologna, 2020, pp. 349 - 365, 2021.
  • Morsello B., Ibride. L’esperienza del cancro al seno tra mutazione genetica e identitaria: un’analisi sociologica. ROMATRE-PRESS, 2021.


Scarica la versione PDF della presentazione di Veronica Moretti.


Video dell'incontro:


Che cosa sono il Centro Nexa e i cicli di incontri “Mercoledì di Nexa” e “Nexa Lunch Seminar”:

Il Centro Nexa su Internet & Società del Politecnico di Torino (Dipartimento di Automatica e Informatica) dal 2006 è un centro di ricerca indipendente e interdisciplinare che, in collaborazione con l'Università di Torino, studia Internet (e più in generale le Tecnologie digitali) e i suoi rapporti con la società. Maggiori informazioni all'indirizzo: http://nexa.polito.it/about.

Durante i “Mercoledì di Nexa”, che si tengono ogni 2° mercoledì del mese alle ore 18 in punto, il Centro Nexa su Internet e Società apre le sue porte non solo agli esperti e a tutti coloro i quali lavorano con Internet, ma anche a semplici appassionati e cittadini. Il ciclo di incontri intende approfondire, con un linguaggio preciso ma accessibile, i temi legati alla Rete: motori di ricerca, Creative Commons, social networks, open source/software libero, neutralità della rete, libertà di espressione, privacy, file sharing, big e open data, smart cities e molto altro.

Al centro di quasi tutti gli incontri un ospite pronto a dialogare con i direttori del Centro Nexa, il Prof. Juan Carlos De Martin del Politecnico di Torino e il Prof. Marco Ricolfi dell'Università di Torino, nonché lo staff e i Fellows del Centro Nexa.

Maggiori informazioni sui Mercoledì di Nexa, incluso un elenco di tutti i “Mercoledì” passati, sono disponibili all'indirizzo: http://nexa.polito.it/mercoledi.

Si segnala inoltre che dal maggio 2012 ogni 4° mercoledì del mese dalle ore 13 alle ore 14 il Centro Nexa organizza anche i "Nexa Lunch Seminar". Una lista di tutti i “Lunch Seminar” passati è disponibile all'indirizzo: http://nexa.polito.it/lunch-seminars.

Per restare aggiornati sulle attività del Centro Nexa su Internet & Società, seguiteci su:

- Twitter: @nexacenter
- Facebook: http://facebook.com/nexa.center
- Mailing list degli annunci Nexa: https://server-nexa.polito.it/cgi-bin/mailman/listinfo/nexa-announce