Open Data Day 2020

print-friendly

Open Data Day

Torino 2020

Come vengono spesi i soldi dei cittadini?

Sabato, 7 Marzo 2020
Dalle ore 9.30 alle ore 16.45

Via Maria Vittoria, 38, Torino (Map)
Registrazione all'indirizzo: https://www.eventbrite.it


Open Data Day 2020 è un'iniziativa nata per promuovere la trasparenza e per permettere ai cittadini di conoscere il miglior modo per monitorare la spesa pubblica, con dati a disposizione, monitoraggio e civic hacking in un unico evento. Per sapere come vengono spesi i soldi delle tue tasse ricerca la trasparenza.


Comunità

Entra a far parte di una community Open Data per cercare la trasparenza attraverso l'analisi dei dati.


Focus group

I partecipanti all'evento verrano coinvolti direttamente nell'attività di analisi attraverso gruppi di lavoro, al cui interno emergeranno riflessioni sulle opportunità offerte dai dati resi disponibili dalla Pubblica Amministrazione e in cui si parlerà degli strumenti utili ai cittadini per monitorare la spesa pubblica.


Cerca la trasparenza

ODD2020 è un'iniziativa nata non solo per promuovere la trasparenza ma anche per permettere ai cittadini di capire quale sia il metodo migliore per analizzare la spesa pubblica, con l'obiettivo di scoprire come vengono spesi i soldi delle proprie tasse.


Tracking money flows

Uno dei quattro temi dell'Open Data Day 2020 sarà tracking money flows: in tutto il mondo le comunità locali degli Open Data organizzeranno conferenze, meeting e hackaton, sul tema dei dati aperti all'interno della Pubblica Amministrazione.


Programma

9.30

Accoglienza

10.00 - 10.30

Apertura dei lavori

Federico Morando (President e CEO Synapta, Fellow Centro Nexa)

10.30 - 12.30

Dibattito e interventi su Contratti Pubblici e Open Data

12.30 – 13.30

Lunch break

14.00

Creazione di focus group in materia di Monitoraggio della spesa pubblica

14.30 – 16.30

Focus group

16.45

Chiusura dei lavori e saluti finali

Federico Morando (President e CEO Synapta, Fellow Centro Nexa)


Per maggiori informazioni potete contattare Anita Botta, anita.botta@polito.it


In collaborazione con:

acuradi