Opera Viva di Alessandro Bulgini. L'arte (relazionale) ai tempi dei social network

print-friendly
DigitalCult - Scientific Journal on Digital Cultures, Vol 4 No 3 (2019)
Mattia Plazio, Francesco Ruggiero, Roberto Mastroianni
AttachmentSize
PDF icon 140-1-771-1-10-20191229.pdf517.84 KB
31 December 2019

A partire da Opera Viva di Alessandro Bulgini (myhomegallery.org), divenuta ormai esempio emblematico di arte relazionale che unisce social network, performance e produzione visuale, l’articolo – attraverso il dialogo aperto fra lo stesso Bulgini e il filosofo e critico d’arte Roberto Mastroianni – si propone di indagare il nesso tra pratiche performative, immaginario e social network nella costruzione di uno spazio comunitario capace di tenere assieme virtualità e dimensione sociopolitica.