91° Mercoledì di Nexa - Il genio di Leibniz, tre secoli dopo (1716-2016)

print-friendly
Per il ciclo di incontri “i Mercoledì di Nexa” (ogni 2° mercoledì del mese)
91° Mercoledì di Nexa

Il genio di Leibniz, tre secoli dopo

Ugo Pagallo (Università degli Studi di Torino)

Mercoledì 9 novembre 2016 ore 18 in punto
(termine: ore 20)

Centro Nexa su Internet e Società
Politecnico di Torino, Via Boggio 65/a, Torino (1° piano)
Come raggiungerci: scarica la mappa in PDF (464 KB) o vai alla nostra pagina dei contatti.

Ugo PagalloGrande filosofo e scienziato tedesco, Gottfried Leibniz è stato forse il più lungimirante pensatore della modernità, capace di affrontare in modo creativo temi cruciali della nostra epoca e di gettare le basi di programmi che, dalla costruzione dei primi elaboratori all’intelligenza artificiale, si sono realizzati solo tre secoli dopo. Filosofo, giurista e matematico, esperto di etica e di filosofia della scienza, inventore del calcolo infinitesimale e binario, fine disegnatore di monete e carrozze, artefice di mirabili macchine calcolatrici esposte a Londra, Parigi e Hannover, sono pochi i campi del sapere in cui non si debba fare i conti con Leibniz. In occasione del trecentesimo anniversario della sua morte, il Centro Nexa su Internet & Società intende omaggiare il pensiero di chi non solo è ancora in grado di sorprenderci ma di portarci al cuore delle questioni più spinose e cruciali della odierna società della informazione.

Biografia:

Ugo Pagallo è Professore ordinario di filosofia del diritto presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Torino, Faculty del CTLS di Londra e Faculty Fellow del Centro Nexa su Internet & Società. E’ stato membro del gruppo di ricerca europeo RPAS Steering sui droni civili, del gruppo di esperti istituito dalla Commissione europea DG-INFSO per il progetto Onlife, del comitato etico del progetto Caper entro il settimo programma quadro di ricerca dell’UE, esperto valutatore dei programmi in robotica per Horizon 2020, e attualmente membro del comitato etico del progetto IMI-EMIF (European Medical Information Network). Autore di numerosi libri e importanti pubblicazioni nelle più prestigiose riviste internazionali dei settori della sua ricerca, dalla teoria delle reti alla robotica, dalla teoria generale del diritto all’etica dell’informazione, insieme ad istituti chiave del diritto delle nuove tecnologie come la privacy informazionale, il suo ultimo libro edito da Springer, The Laws of Robots, è in corso di traduzione in lingua giapponese.

Letture consigliate:

  • Christian Calude (a cura di), Randomness and Complexity. From Leibniz to Chaitin, World Scientific Singapore 2007.
  • Martin Davis, Il calcolatore universale. Da Leibniz a Gödel, tr. it. Adelphi 2003.
  • Ugo Pagallo, Introduzione alla filosofia digitale: da Leibniz a Chaitin, Giappichelli 2005.
  • Ugo Pagallo, Leibniz: Una breve biografia intellettuale, Kluwer 2016.

Foto dell'incontro:

91° Mercoledì di Nexa - Il genio di Leibniz, tre secoli dopo 91° Mercoledì di Nexa - Il genio di Leibniz, tre secoli dopo 91° Mercoledì di Nexa - Il genio di Leibniz, tre secoli dopo 91° Mercoledì di Nexa - Il genio di Leibniz, tre secoli dopo

Video dell'incontro: