29° Mercoledì di Nexa - I dati aperti incontrano il Web

print-friendly

costa_rizzo
29° Mercoledì di Nexa
Mercoledì 9 marzo 2011, ore 18-20
Via Boggio 65/a, Torino (primo piano)
Ingresso libero

La richiesta di dati aperti attraverso il Web sta assumendo un ruolo sempre più rilevante. In questo scenario occorrono dunque strumenti che ne consentano una diffusione capillare ed oggettiva. L'informazione raw che tali dati veicolano, infatti, è in grado di aggiungere valore a contesti specifici tramite l'aggregazione con altre informazioni, arricchendo di fatto la conoscenza complessiva all'interno del sistema. Nel caso delle amministrazioni pubbliche, inoltre, la possibilità di accedere a dati aperti favorisce la trasparenza in quanto permette ai cittadini di controllarne l'operato.

Il Web è per sua natura un sistema che collega documenti e risorse all'interno della sua "nuvola" e consente di diffondere contenuti verso una grande rete di utilizzatori. Per questi motivi, la disponibilità di piattaforme collaborative per la catalogazione dei dati rende possibile orientare la ricerca di coloro i quali necessitano di queste informazioni per scopi di ricerca, di business o per interesse civico.

Il tema dell'incontro riguarderà dunque lo stato dell'arte degli strumenti Web in grado di facilitare l'aggregazione di dati provenienti da fonti differenti, con un'attenzione particolare alle strategie intraprese a livello italiano e internazionale riguardanti la catalogazione e il riuso degli open data. Ne discuteranno Stefano Costa, coordinatore di Open Knowledge Foundation Italia e principale animatore di IT.CKAN.NET, un progetto congiunto di Open Knowledge Foundation e del Centro Nexa, e Giuseppe Rizzo, dottorando di ricerca in Ingegneria Informatica e dei Sistemi presso il Politecnico di Torino, assieme ai ricercatori ed i fellows del Centro Nexa e tutti coloro i quali vorranno intervenire nel dibattito.

Scarica la versione PDF del comunicato.

Scarica le slide della presentazione di Giuseppe Rizzo in formato PDF.

Scarica le slide della presentazione di Stefano Costa in formato PDF.

Biografie:

Stefano Costa, dottorando di ricerca in Archeologia presso l'Università di Siena, coordinatore di Open Knowledge Foundation in Italia, già consigliere di GFOSS.it. Si occupa di open data nel settore pubblico e culturale. Sviluppatore autodidatta, dal 2004 guida il progetto IOSA, dedicato alla promozione di software e licenze libere nell'ambito dell'archeologia e dei beni culturali. Collabora con il Centro Nexa nell'ambito del progetto IT.CKAN.NET, un "meta-catalogo" aperto, che raccoglie informazioni sui dati pubblici disponibili online.

Giuseppe Rizzo, dottorando di ricerca in Ingegneria Informatica e dei Sistemi presso il Politecnico di Torino. Studia l'evoluzione del Web verso il modello del semantico. I suoi interessi di ricerca comprendono la distribuzione di contenuti RDF all'interno di reti P2P, l'uso della semantica al fine di agevolare l'annotazione di contenuti e gli algoritmi di classificazione come supporto alla classificazione di contenuti testuali.

Letture consigliate:

Berners-Lee, T., Cool URIs don't change. Accessibile online: http://www.w3.org/Provider/Style/URI.html.

Berners-Lee, T., Hall, W., Hendler, J. A., O'Hara, K., Shadbolt, N. and Weitzner, D. J. , (2006) A Framework for Web Science, in "Foundations and Trends in Web Science", 1 (1). pp. 1-130. Accessibile online: http://tinyurl.com/a-framework-for-web-science.

Berners-Lee, T., (2009) Putting Government Data online. Accessibile online: http://www.w3.org/DesignIssues/GovData.html.

Pollock, R., Open Data Manual. Accessibile online: http://bit.ly/open-data-manual.

Robinson, D. G., Yu, H., Zeller, W. P., Felter E. W., (2009) Government Data and the Invisible Hand, in "Social Science Research Trends". Accessibile online: http://tinyurl.com/government-data.

Link utili:

Open Knowledge Foundation, CKAN data hub software http://ckan.org/ - http://ckan.net/.