20° Mercoledì di Nexa: Stefano Trumpy su la governance dell’ecosistema Internet

print-friendly

Ing. Stefano Trumpy20° Mercoledì di Nexa
Mercoledì 12 maggio 2010, ore 18-20
Corso Trento 21, Torino (primo piano)
Ingresso libero

Internet era stata concepita come tecnologia per connettere tra loro reti diverse attraverso protocolli che le facessero interagire in modo da comportarsi di fatto come rete unica; da qui la definizione di Internet come “rete di reti” o “la madre di tutte le reti”. Oggi Internet viene vista principalmente come un insieme di servizi di uso universale e di contenuti informativi, tanto che la parte di infrastruttura di telecomunicazioni ha perso importanza relativa; non a caso nei media spesso si usa il termine WEB al posto del termine rete per definire il complesso mondo di Internet.

La definizione di Internet come ecosistema viene da Vint Cerf, uno dei progettisti del protocollo TCP-IP che e’ elemento di base del “cuore” della rete. L’ecosistema Internet ha un impatto costantemente crescente sulla nostra società e, non a caso, il periodo storico in cui viviamo viene chiamato “Società dell’Informazione”, da una delle caratteristiche più rilevanti della nostra presente realtà post-industriale. Oggi la gestione e l’analisi degli sviluppi dell’ecosistema Internet vede coinvolti economisti, sociologi, giuristi, governi di stati e locali, oltre ai tecnologi. [...]

Una decina di anni fa si comincia ad usare il termine “governance”; meglio non tradurre il termine in italiano poiché questo farebbe sembrare che la gestione di Internet sia faccenda dei governi. Questo può essere vero per alcuni governi che sono preoccupati della troppo libera circolazione delle idee. Alcune regolamentazioni debbono essere comunque messe in opera per garantire lo sviluppo ordinato della rete, possibilmente con la partecipazione dei principali attori interessati, oltre che dei governi.

La governance, nella accezione definite in ambito degli Internet Governance Forum organizzati dalle Nazioni Unite, comprende gli aspetti relativi all’accesso degli utenti alla rete, alla libertà di espressione, al digital divide, ai temi della sicurezza, della privacy, della protezione della proprietà intellettuale e della gestione delle risorse critiche (in particolare del sistema di indirizzi della rete).

Di queste cose si discuterà anche nell’ambito dello IGF Italia che questo anno si terrà a Roma il 6 e 7 settembre prossimi. Stefano Trumpy, Associato di Ricerca dell'Istituto di Informatica e Telematica del CNR ci spiegherà l'evoluzione della Internet Governance, dialogando e discutendo con i direttori, il prof. Juan Carlos De Martin (Politecnico di Torino) e il prof. Marco Ricolfi (università di Torino), i fellows e lo staff del Centro Nexa.

Letture consigliate: