Mercoledì 173
Per il ciclo di incontri “i Mercoledì di Nexa” (ogni 2° mercoledì del mese)

173° Mercoledì di Nexa – Metaverso come logica spaziale del digitale

SIMONE ARCAGNI

Università degli Studi di Palermo

Centro Nexa su Internet & Società
Politecnico di Torino, via Boggio 65/a, Torino (1° piano)

Suonare al citofono Portineria – Seguire le indicazioni lungo il percorso

Il Metaverso non si identifica con una tecnologia in particolare (nel caso specifico la realtà virtuale), ma rappresenta un insieme complesso di pratiche, modalità, forme e tecnologie che dispongono la fruizione e la produzione nello spazio. Uno spazio virtuale che conserva soglie e legami con il reale e uno spazio reale che si configura attraverso interfacce in grado di “aumentarlo”. Ma anche uno spazio “ibrido” e “liminale” chiamato “phygital”.

Durante questo incontro Simone Arcagni proverà allora a definire un percorso storico e critico del Metaverso, definendo le radici profonde che lo sostanziano: a partire dalla “visione” di Neal Stephenson, che ha anticipato molti degli sviluppi nel campo delle tecnologie virtuali, sino ad arrivare alle ultime riflessioni che proiettano il Metaverso alla confluenza tra spacial computing ed extended reality (XR).

Biografia

SimoneArcagni

Letture consigliate e link utili