129° Mercoledì di Nexa - Valutazione e comparazione di software open source per le Pubbliche Amministrazioni

print-friendly
Per il ciclo di incontri “i Mercoledì di Nexa” (ogni 2° mercoledì del mese)
129° Mercoledì di Nexa

Valutazione e comparazione di software open source

per le Pubbliche Amministrazioni

Guido Pera (Responsabile del Centro di competenza AgID per il riuso del software)

Antonio Vetrò (Ricercatore al DAUIN e Senior Research Fellow Centro Nexa)

Marco Conoscenti (Ricercatore Post-Doc al Centro Nexa)

Mercoledì 13 maggio 2020 ore 18 in punto
(termine: ore 20)

ATTENZIONE: L'INCONTRO, CAUSA EMERGENZA DA COVID-19, SI SVOLGERÀ IN MODALITÀ TELEMATICA UTILIZZANDO IL SOFTWARE DI CONFERENCE CALL JITSI MEET
Per chi vorrà partecipare live al seminario sarà possibile accedere alla conference call attraverso il seguente link: https://meet.nexacenter.org/MercolediNexa
Centro Nexa su Internet e Società
Politecnico di Torino, Via Boggio 65/a, Torino (1° piano)
Come raggiungerci: scarica la mappa in PDF (464 KB) o vai alla nostra pagina dei contatti.


mercoledì129

Nel maggio 2019, AgID (l'Agenzia per l'Italia Digitale) ha pubblicato le linee guida sull'acquisizione e il riuso di software per la Pubblica Amministrazione. Le linee guida hanno lo scopo di sostenere le Pubbliche Amministrazioni nella scelta del software da acquisire, promuovendo in particolar modo l'utilizzo e la condivisione di software open source. In questo contesto, il Centro Nexa, in collaborazione con AgID, ha definito una procedura per valutare e confrontare software open source. La procedura è pienamente conforme alle linee guida di AgID. Essa consiste prima di tutto in una valutazione tecnica ed economica di ognuna delle soluzioni software che si vogliono confrontare. In secondo luogo, tali soluzioni software vengono comparate in base ai risultati della valutazione tecnica ed economica precedentemente condotta, producendo quindi una classifica delle soluzioni, da quella più soddisfacente a quella meno soddisfacente. La valutazione tecnica viene condotta utilizzando i criteri di valutazione definiti nelle linee guida (quali ad esempio il grado di sicurezza e quello di interoperabilità del software). La valutazione economica consiste invece nella stima del Total Cost of Ownership del software, attraverso un modello messo a punto in questo lavoro. La procedura definita in questo lavoro è stata testata da alcune Pubbliche Amministrazioni con casi reali, ed è risultata essere un valido strumento di supporto nella valutazione e nella scelta di software open source.


Biografie:

Guido PERA è responsabile del Centro di competenza AgID per il riuso del software. Ha coordinato e gestito numerosi progetti ICT nelle Pubbliche Amministrazioni, tra i quali la realizzazione di sistemi di gestione dei Procedimenti Amministrativi. Si è occupato di analisi e comparazione tecnico-economica delle applicazioni di gestione documentale presenti nella Pubblica Amministrazione.

Antonio VETRÒ è ricercatore al Dipartimento di Automatica e Informatica del Politecnico di Torino. È anche Senior Research Fellow presso il Centro Nexa su Internet e Società e presso il Future Urban Legacy Lab, entrambi al Politecnico di Torino. Attualmente, Antonio conduce ricerche su come rilevare e mitigare le potenziali discriminazioni derivanti da bias nei dati e negli algoritmi dei sistemi decisionali automatici.

Marco CONOSCENTI è ricercatore postdoc presso il Centro Nexa su Internet e Società (Dipartimento di Automatica e Informatica, Politecnico di Torino). Ha ricevuto il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Informatica dal Politecnico di Torino nell'ottobre del 2019. I suoi interessi di ricerca includono Bitcoin, la blockchain e le reti di canali di pagamento.


Letture consigliate e Link utili::


Scarica la versione PDF della presentazione di Guido Pera, Antonio Vetrò e Marco Conoscenti.


Video dell'incontro:



Che cosa sono il Centro Nexa e i cicli di incontri “Mercoledì di Nexa” e “Nexa Lunch Seminar”:

Il Centro Nexa su Internet & Società del Politecnico di Torino (Dipartimento di Automatica e Informatica) dal 2006 è un centro di ricerca indipendente e interdisciplinare che, in collaborazione con l'Università di Torino, studia Internet (e più in generale le Tecnologie digitali) e i suoi rapporti con la società. Maggiori informazioni all'indirizzo: http://nexa.polito.it/about.

Durante i “Mercoledì di Nexa”, che si tengono ogni 2° mercoledì del mese alle ore 18 in punto, il Centro Nexa su Internet e Società apre le sue porte non solo agli esperti e a tutti coloro i quali lavorano con Internet, ma anche a semplici appassionati e cittadini. Il ciclo di incontri intende approfondire, con un linguaggio preciso ma accessibile, i temi legati alla Rete: motori di ricerca, Creative Commons, social networks, open source/software libero, neutralità della rete, libertà di espressione, privacy, file sharing, big e open data, smart cities e molto altro.

Al centro di quasi tutti gli incontri un ospite pronto a dialogare con i direttori del Centro Nexa, il Prof. Juan Carlos De Martin del Politecnico di Torino e il Prof. Marco Ricolfi dell'Università di Torino, nonché lo staff e i Fellows del Centro Nexa.

Maggiori informazioni sui Mercoledì di Nexa, incluso un elenco di tutti i “Mercoledì” passati, sono disponibili all'indirizzo: http://nexa.polito.it/mercoledi.

Si segnala inoltre che dal maggio 2012 ogni 4° mercoledì del mese dalle ore 13 alle ore 14 il Centro Nexa organizza anche i "Nexa Lunch Seminar". Una lista di tutti i “Lunch Seminar” passati è disponibile all'indirizzo: http://nexa.polito.it/lunch-seminars.

Per restare aggiornati sulle attività del Centro Nexa su Internet & Società, seguiteci su:

- Twitter: @nexacenter
- Facebook: http://facebook.com/nexa.center
- Mailing list degli annunci Nexa: https://server-nexa.polito.it/cgi-bin/mailman/listinfo/nexa-announce