38° Nexa Lunch Seminar - Come avviene la censura su Internet

print-friendly
Per il ciclo di incontri “i Nexa Lunch Seminar” (ogni 4° mercoledì del mese)
38° Nexa Lunch Seminar

Come avviene la censura su Internet

Simone Basso (Centro Nexa), Arturo Filastò (Hermes Center, Tor Project e Centro Nexa)

Mercoledì 24 febbraio 2016 ore 13 in punto
(termine: ore 14)

Centro Nexa su Internet e Società
Politecnico di Torino, Via Boggio 65/a, Torino (1° piano)
Ingresso libero fino a esaurimento posti
Saranno disponibili panini e bibite per coloro che si saranno registrati su
http://lunch38.eventbrite.com/ entro il 22 febbraio
Come raggiungerci: scarica la mappa in PDF (464 KB) o vai alla nostra pagina dei contatti.

Basso - FilastòNegli ultimi anni vari Stati hanno implementato politiche restrittive su Internet, bloccando l’accesso a siti e contenuti, in alcuni casi arrivando addirittura a “spegnere” Internet. La censura su Internet sta infatti sempre più diventando lo strumento tecnico che permette agli Stati di estendere al cyberspazio il proprio “monopolio della forza” al fine di sopprimere il potenziale radicale della tecnologia che chiamiamo Internet, ossia la proprietà di mettere chiunque al mondo potenzialmente in comunicazione con chiunque altro.

Se dal punto di vista geopolitico è chiaro perché ci siano stati più o meno democratici che vogliono imporre la propria sovranità su Internet filtrando alcuni siti e contenuti, da un punto di vista empirico vi è il problema che non si conosce il perimetro della censura. C’è bisogno, in sostanza, di eseguire misure quantitative di censura su Internet per studiare con maggiore chiarezza quali siano i paesi in cui si censura, quali e quanti siti vengano bloccati, come vengano bloccati, quanto sia difficile per i cittadini censurati aggirare il blocco.

Nel corso di questa presentazione, Simone Basso (Centro Nexa) e Arturo Filastò (Hermes Center, Tor Project e Centro Nexa) ci parleranno di censura Internet dal punto di vista del progetto OONI (Open Observatory of Network Interference), un progetto open-source che esegue misure di censura su Internet. Dopo una introduzione iniziale sul rapporto tra censura e società, gli ospiti faranno il punto della situazione sulla censura: come si censura Internet, come si misura, come si bypassa, quali sono i dati più interessanti raccolti finora, cose che hanno imparato, sfide future.

Biografie:

Simone Basso (@bassosimone) è un ricercatore senior del Centro Nexa, di cui fa parte come fellow dal 2010. Il suo interesse di ricerca principale è quello di misurare Internet dai bordi utilizzando tecniche di misura attive. Ha sviluppato Neubot, un tool che permette di misurare le performance della propria connessione a Internet. Contribuisce a MeasurementKit, una libreria per eseguire misure di rete su mobile, e OONI, un tool per misurare la censura su Internet.

Arturo Filastò (@hellais) è Vice Presidente dell’Hermes Center for Transparency and Digital Human Rights ed è uno sviluppatore free software per i progetti GlobaLeaks e Tor. Ha sviluppato OONI (un tool per misurare la censura su Internet). Ha studiato Matematica e al momento studia informatica presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Collabora con il Centro Nexa occupandosi di misure su Internet e in particolare di misure di censura su internet.

Letture consigliate e link utili:

Scarica la versione PDF del comunicato Nexa.

Video dell'incontro:





IL PROSSIMO MERCOLEDI' DI NEXA:
Mercoledì 9 marzo 2016, ore 18
Tema: "Words of digital wisdom"
Ospite dell'incontro Roberto Casati (Ecole Normale Supérieure di Parigi)

IL PROSSIMO NEXA LUNCH SEMINAR:
mercoledì 23 marzo 2016, ore 13
Ospite Serena Carta (ICT4D)



Che cosa sono il Centro Nexa e i cicli di incontri “Mercoledì di Nexa” e “Nexa Lunch Seminar”:

Il Centro Nexa su Internet & Società del Politecnico di Torino (Dipartimento di Automatica e Informatica) è un centro di ricerca indipendente e interdisciplinare che studia Internet e il suo effetto sulla società. Maggiori informazioni all'indirizzo: http://nexa.polito.it/about.

Durante i “Mercoledì di Nexa”, che si tengono ogni 2° mercoledì del mese alle ore 18 in punto, il Centro Nexa su Internet e Società apre le sue porte non solo agli esperti e a tutti coloro i quali lavorano con Internet, ma anche a semplici appassionati e cittadini. Il ciclo di incontri intende approfondire, con un linguaggio preciso ma divulgativo, i temi legati alla Rete: motori di ricerca, Creative Commons, social networks, open source/software libero, neutralità della rete, libertà di espressione, privacy, file sharing, big e open data, smart cities e molto altro.

Al centro di quasi tutti gli incontri un ospite pronto a dialogare con i direttori del Centro Nexa, il Prof. Juan Carlos De Martin del Politecnico di Torino e il Prof. Marco Ricolfi dell'Università di Torino, nonché lo staff e i Fellows del Centro Nexa.

Maggiori informazioni sui Mercoledì di Nexa, incluso un elenco di tutti i “Mercoledì” passati, sono disponibili all'indirizzo: http://nexa.polito.it/mercoledi.

Si segnala inoltre che dal maggio 2012 ogni 4° mercoledì del mese dalle ore 13 alle ore 14 il Centro Nexa organizza anche i "Nexa Lunch Seminar". Una lista di tutti i “Lunch Seminar” passati è disponibile all'indirizzo: http://nexa.polito.it/lunch-seminars.

Per restare aggiornati sulle attività del Centro Nexa su Internet & Società, seguiteci su:

- Twitter: @nexacenter
- Facebook: http://facebook.com/nexa.center
- Mailing list degli annunci Nexa: https://server-nexa.polito.it/cgi-bin/mailman/listinfo/nexa-announce