L'informazione del settore pubblico: elementi per un'analisi economica

print-friendly
Edizioni scientifiche italiane
Raimondo Iemma, Marco Ricolfi, Cristiana Sappa
30 March 2013
AttachmentSize
PDF icon iemma2013informazione.pdf352.42 KB

Obiettivo del presente articolo è quello di descrivere alcuni tra i più rilevanti aspetti economici dell'informazione del settore pubblico in relazione al suo rilascio e alle opportunità derivanti dal suo riutilizzo da parte di altri soggetti, siano essi imprese, organismi senza finalità di lucro o anche altri organismi pubblici. A tale fine la prima sezione definisce l'informazione del settore pubblico, valutandone le principali caratteristiche a partire dall'osservazione empirica e secondo la teoria economica. La seconda sezione discute uno degli aspetti più rilevanti, dal punto di vista economico, dei modelli di rilascio di informazione da parte di un organismo pubblico, ossia i possibili principi di tariffazione, valutando i maggiori contributi sul tema e illustrando casi concreti. La terza sezione riassume, a partire da una ricognizione di alcune tra le maggiori iniziative open government data di amministrazioni pubbliche italiane, le principali voci di costo e i benefici attesi relativamente ai processi di apertura dei propri dati da parte di organismi pubblici. La quarta sezione descrive specularmente i modelli di rilascio di informazione associabili a mercati già maturi. La sezione conclusiva mira a fornire una sintesi dei principali aspetti oggetto di analisi, nonché a segnalare alcune domande di ricerca emergenti.

Scarica la versione PDF.