Festival della Tecnologia 2019

print-friendly

Festival della TECNOLOGIA

Il Centro Nexa su Internet & Società al Festival della Tecnologia 2019

biennaleNel 160° anniversario della sua fondazione, dal 7 al 10 novembre 2019, il Politecnico di Torino organizza un Festival dedicato a tecnologia e società.
Sarà una grande occasione di incontro tra università, cittadini, imprese, pubblica amministrazione e terzo settore per informarsi e riflettere sulle grandi sfide di una società sempre più tecnologica.
Per maggiori informazioni sul programma potete visitare l'indirizzo: https://www.festivaltecnologia.it/.


L'UNIVERSO HACKER

Venerdì 8 novembre, ore 10:00,
Aula 7, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

Claudio Agosti, Denis Roio, Lucia Zappacosta
modera Marco Ciurcina

ciurcinaDa alcuni decenni il fenomeno hacker attraversa la nostra società e contribuisce a plasmare la nostra cultura. Ma chi è l’hacker? L'esperto informatico? Chi penetra i sistemi informatici? Chi ama le sfide intellettuali e le affronta in modo giocoso? Quali sono i valori etici di un hacker? Esiste una comunità hacker? Se sì, cos’è?




CHI FINANZIA L'INNOVAZIONE?

Venerdì 8 novembre 2019, ore 11.30, Sala Consiglio di Facoltà, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

Cristiano Antonelli, Massimiliano Magrini, Massimo Lapucci
modera Luca De Biase

debiaseI modelli di finanziamento dell'innovazione tecnologica influenzano la forma e la sostanza del percorso innovativo di un sistema. Quali sono le alternative? E quali sono i modelli di maggior successo? E per quanto riguarda l'Italia: esiste una forma italiana di finanziamento dell'innovazione oppure esiste essenzialmente un’arretratezza rispetto ai modelli prevalenti all'estero? C'è un recupero del ritardo o c'è la ricerca di una via italiana?




COME VIVONO GLI ADOLESCENTI NELL'ETÀ DIGITALE?

Venerdì 8 novembre 2019, ore 14:00, Aula 1, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

Sandra Cortesi

cortesiIl modo in cui i ragazzi di età compresa tra i 12 e i 18 anni usano le tecnologie digitali ha reso le cose più complicate ma anche più interessanti. Nel suo intervento Sandra Cortesi presenterà alcuni dei più recenti risultati del progetto "Youth and Media" della Harvard University relativi a come i giovani in varie parti del mondo interagiscono con la tecnologia digitale, che cosa fanno online e come interagiscono con gli altri sui social media.

Incontro in lingua inglese con traduzione simultanea.




CAPITALISMO IMMATERIALE

Venerdì 8 novembre 2019, ore 15:00, Sala Musica, via Bogino 9, Torino

Circolo dei Lettori

Stefano Quintarelli

quintarelliL’innovazione tecnologica ha superato il suo punto di non ritorno, disegnando intorno a noi un mondo che è rapidamente cambiato. La Rivoluzione Digitale si configura come punto di rottura nella vita di ciascun essere umano. Nell'economia immateriale produrre, riprodurre, archiviare e spedire informazioni non costa nulla. Siamo pronti a gestire le conseguenze di questo immane scossone? Non resta che capire cosa sta succedendo e agire per volgere a nostro vantaggio questa nuova sfida.




IL GRANDE GIOCO DIGITALE

Venerdì 8 novembre 2019, ore 16:00, Aula Magna, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

Alessandro Baricco
in dialogo con Juan Carlos De Martin

bariccoIl computer - inclusa la sua più recente e pervasiva incarnazione, lo smartphone - ha cambiato non solo il nostro modo di vivere, ma anche di pensare, di guardare al mondo, di progettare il futuro? Se sì, che cosa abbiamo guadagnato e che cosa abbiamo perso? E guardando ai prossimi vent'anni, che cosa possiamo augurarci e che cosa invece dovremmo cercare di scongiurare? Ne parla un protagonista assoluto della cultura italiana.




OPEN DATA: BENE COMUNE

Sabato 9 Novembre 2019, 10:00 Aula 1, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

Ciro Cattuto, Francesca De Chiara, Federico Morando

morandoI dati aperti sono un bene comune che fornisce descrizioni condivise della realtà, stimola dibattiti, livella asimmetrie informative, riduce le barriere all'ingresso per startup e PMI innovative, incoraggia responsabilità e trasparenza. Governare la trasformazione digitale nell'interesse dei cittadini richiede una riflessione su meccanismi e incentivi che sostengono la creazione di tale bene comune.




SE LE MACCHINE SANNO CHI SEI

Sabato 9 Novembre, ore 14:30, Aula 1, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

con Simone Arcagni, Ugo Pagallo, Niculae Sebe

arcagniQualunque dispositivo dotato di una telecamera e di un software specializzato ci può riconoscere. Lo stesso può fare un algoritmo, a partire da una nostra foto. Le applicazioni sono molte, dalla sicurezza al marketing, dalla domotica ai servizi. Ma il prezzo può essere alto, in termini di privacy, invasività e controllo delle nostre azioni. Cosa può fare chi detiene il potere di riconoscerci, sempre e in ogni luogo? Come ci possiamo difendere? Perché sviluppiamo e utilizziamo queste tecnologie?




IL LATO OSCURO DELLA FORZA. LAVORO E RIVOLUZIONE TECNOLOGICA DA MARX AD AMAZON

Sabato 9 Novembre, ore 16:00, Sala Grande, via Bogino 9, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

Enrico Donaggio
in dialogo con Antonio Casilli

donaggioFin dall’invenzione della prima macchina, il rapporto della tecnologia con il lavoro ha oscillato tra due estremi. Da un lato umanizzare il lavoro, riducendo al massimo l’insensatezza di un’attività penosa e alienante. Dall’altro porre fine al lavoro, abolendo questa fatica inutile. Ma anche l'opportunità di realizzare se stessi o di guadagnarsi più o meno liberamente la vita. Un viaggio filosofico da Marx ad Amazon consente di riflettere sulle speranze e le paure suscitate non solo oggi dal rapporto tra lavoro, tecnologia e libertà.




UNO E UNO FA TRE

Sabato 9 Novembre, ore 17:00, Aula Magna, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

Michelangelo Pistoletto in dialogo con Juan Carlos De Martin

demartinCome riconciliare la tecnologia con la natura? Come facilitare l'avvento di un nuovo umanesimo, un mondo basato su uno sviluppo sostenibile e su scelte responsabili? E' tempo di darsi come obiettivo la costruzione del Terzo Paradiso, che viene dopo il paradiso della comunione con la natura e dopo l'attuale paradiso artificiale. Una terza fase dell’umanità che si realizza nella connessione equilibrata tra l’artificio e la natura.




TECNOLOGIE PER L'UOMO

Sabato 9 Novembre, ore 17:30, Aula Magna, via Verdi 9, Torino

Cavallerizza Reale di Torino

Ugo Pagallo, Francesco Ramella e Umberto Ricardi

pagalloLe tecnologie possono migliorare la qualità della vita e del lavoro e produrre benessere e nuove libertà per ampie popolazioni come possono mettere a rischio vita, lavoro e diritti. Possono oggi cambiare le persone fisiche stesse e la loro quotidianità. Si apre un grande campo a nuove forme di regolazione perché il loro sviluppo generi progresso.




LE SFIDE DELLA CYBERSECURITY

Sabato 9 Novembre, ore 17:30, Aula 7, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

Carlo Blengino e Fabiola Silvestri
modera Paolo Prinetto

blenginoLa cybersecurity è l'insieme di tecnologie atte a proteggere i sistemi informatici. Oggi, poiché la rivoluzione digitale ha invaso ogni aspetto della nostra vita, la sicurezza informatica gioca un ruolo cruciale nel proteggere informazioni personali e sensibili, e nell'assicurare il corretto funzionamento di sistemi che, se attaccati, rischiano di compromettere attività essenziali per l'uomo.




BITCOIN E BLOCKCHAIN: TANTI NE PARLANO, MA DI CHE COSA SI TRATTA?

Sabato 9 Novembre, ore 18:30, Sala Consiglio di Facoltà, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

con Pietro Terna e Marco Conoscenti

conoscentiBitcoin è una cripto-moneta gestita collettivamente dalla rete, senza alcuna autorità centrale che ne sia responsabile. Le transazioni economiche di Bitcoin vengono memorizzate nella blockchain, un registro pubblico, distribuito e difficile da manomettere. Quali sono le caratteristiche, le criticità e i miti di questa nuova tecnologia? In che modo Bitcoin differisce e interferisce con la moneta cui siamo abituati?




TOUR TECNOLOGICO DI TORINO, TRA ARTE E INNOVAZIONE

Sabato 9 Novembre, ore 18:30, Aula 1, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

con Bruce Sterling

sterlingTecnologo futurista che nutre un grande interesse per la storia torinese, Bruce Sterling ci condurrà attraverso la storia tecnologica millenaria della città, illustrando i luoghi e i tempi in cui Torino ha guidato il cammino verso l’innovazione: dall’energia idrica alla pianificazione urbanistica, dall’artiglieria all’architettura e alle reti ferroviarie, dai primi computer ai film muti, all’elettricità e, non ultimo, alle automobili.

Incontro in lingua inglese con traduzione simultanea.




IL LAVORO DIGITALE CHE RENDE L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE (IM)POSSIBILE

Domenica 10 Novembre 2019, 10:30, Aula 1, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

con Antonio Casilli in dialogo con Enrico Donaggio

casilliSecondo la vulgata dell'intelligenza artificiale, i processi automatici sostituiranno il lavoro umano. Ma la realtà è diversa. Siamo soprattutto noi utenti che immettiamo lavoro digitale gratuito, producendo dati che calibrano gli algoritmi. Ci sono poi i "microlavoratori", nuove figure dello sfruttamento globale che "addestrano" le macchine. Non sono dunque i robot che ci stanno sostituendo, ma dei "cottimisti del clic", nuove moltitudini proletarie del digitale. Incontro nell'ambito del ciclo “Mondo Macchina e Mondo vivente. Omaggio a Leonardo”, iniziativa dell’Institut français Italia.




LIBERTÀ COME SERVITÙ O LIBERTÀ COME SERVIZIO?

Domenica 10 Novembre 2019, 13:00, Aula Magna, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

con Evgenij Morozov introduce Juan Carlos De Martin

morovozLe piattaforme digitali e i servizi algoritmici incrementano la nostra autonomia e indipendenza come dichiarato dai loro ideatori e sostenitori, oppure producono nuove e pericolose dipendenze? Si può parlare di sovranità e indipendenza nazionale o Europea escludendo la sovranità tecnologica? È possibile che - troppo entusiasti delle prospettive di una società automatizzata e cibernetica - stiamo trascurando i rischi e le dipendenze che ne derivano?

Incontro in lingua inglese con traduzione simultanea




IL PROLETARIO VOLANTE: IL COSMO COME DESTINO

Domenica 10 Novembre 2019, 14:00, Aula 2, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

con Francesco Ruggiero

ruggieroIl primo satellite, il primo uomo e la prima donna nello spazio sono solo alcune delle tappe raggiunte dall’Unione Sovietica grazie al contributo che l’ingegnere Sergej Korolëv ha fornito al programma di esplorazione spaziale. L’incontro descriverà l’assalto sovietico al cielo, un sogno - germogliato alla luce del cosmismo russo - che interessò la cultura, la propaganda e la vita quotidiana, scontrandosi a più riprese con l’ideologia ufficiale.




IL DIGITALE È UN PERICOLO PER LA DEMOCRAZIA?

Domenica 10 Novembre 2019, 14:00, Sala Grande, via Bogino 9, Torino

Circolo dei Lettori

con Christopher Cepernich, Fabio Chiusi, Paolo Gerbaudo

chiusiElezioni inquinate da eserciti di troll, campagne elettorali costruite a colpi di tweet emozionali, macchine del fango, fabbriche di bot e fake news, filter bubble, hate speech. Mai come oggi la costruzione del consenso in politica sembra abitare le stanze pubbliche e private della rete, dove la verità perde di consistenza, il senso si annacqua e tutto sembra poter essere sacrificato sull’altare del mito della democrazia “diretta”. Quali anticorpi per difendersi?




LA TECNICA TRA LEGGE E MERCATO

Domenica 10 Novembre 2019, 16:30, Aula 5, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

con Deborah De Angelis, Enzo Mazza, Marco Ricolfi

ricolfiIl rapido cambiamento legato al diffondersi delle tecnologie digitali - dalla musica al cinema, dalla televisione ai videogiochi - ha reso sempre più importante il dialogo tra tecnologia, diritto ed economia. Come cogliere le grandi opportunità offerte dallo sviluppo tecnologico assicurando il rispetto degli interessi - economici, culturali, civili - di tutti?




L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE IN REDAZIONE

Domenica 10 Novembre 2019, ore 17:30, Aula 1, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino

Sede Centrale del Politecnico di Torino

con Marianna Bruschi e Fabio Chiusi
modera Anna Masera

maseraL’automazione ha sempre fatto sognare di fantascienza. Non è così per l’automazione nelle redazioni dei giornali: eppure l’uso di algoritmi sta cambiando la creazione e la diffusione delle notizie. Può servire per aiutare i giornali a trovare una loro sostenibilità, ma dipende dalle scelte della direzione e del management, che possono puntare a liberare risorse per produrre di più oppure per migliorare la qualità dell’offerta - raramente entrambi. Nei giornali più avanzati all’estero la sperimentazione è in corso da più tempo e con maggiori investimenti, in Italia siamo agli albori ma la via è segnata.

L’evento è accreditato come corso per la formazione dei giornalisti. Per iscrizioni accedi alla piattaforma Sigef. Sigef/Ente Terzo/Consorzio Corep Torino.