Biennale Tecnologia 2020

print-friendly

BIENNALE TECNOLOGIA


Il Centro Nexa su Internet & Società alla Biennale Tecnologia 2020


biennaleDopo il successo del Festival della Tecnologia organizzato nel 2019 dal Politecnico di Torino per festeggiare i 160 anni dalla sua fondazione, l’Ateneo propone in stretta sinergia con gli attori del territorio un appuntamento stabile dedicato al ruolo decisivo che la tecnologia ha assunto in tutti gli ambiti della vita umana – dalla salute all’ambiente, dai rapporti personali alla stessa democrazia: una Biennale Tecnologia (12-15 novembre 2020) che, organizzata in alternanza con la Biennale Democrazia che a Torino promuove la diffusione di una cultura della democrazia che sappia tradursi in pratica democratica, completi in qualche modo questa riflessione ampliando lo sguardo alle molteplici facce della tecnologia, strumento umano che proprio dall’uomo è creato, ma che in fondo condiziona in modo significativo la vita di ciascuno.
Per maggiori informazioni sul programma potete visitare l'indirizzo: https://www.biennaletecnologia.it/.




LEZIONE INAUGURALE

Giovedì 12 Novembre, ore 17:30,
Canale Online Aula Magna

Francesca Bria, Bruce Sterling
introduce Guido Saracco, Juan Carlos De Martin, Luca De Biase,

briasterlingLezione inaugurale della prima edizione di Biennale Tecnologia.
Francesca Bria "Un patto verde e digitale per la sovranità tecnologica europea"
Bruce Sterling "Difficult times"






LA QUADRATURA DEL CERCHIO:

COME INTEGRARE ECONOMIA CIRCOLARE E INNOVAZIONE

Venerdì 13 Novembre, ore 10:00,
Canale Online Aula Magna

Fabio Scaltritti, Guido Saracco
modera Luca De Biase

debiaseCome possono convivere innovazione e sostenibilità con gli obiettivi delle imprese? Profitto e responsabilità sociale sono realmente coniugabili? La circolarità coinvolge tutti gli aspetti del sociale: dall’educazione alla politica, passando per l’ambito della ricerca. Con l’aiuto del digitale, il dialogo continuo tra mondo accademico e imprenditoriale mostra la via per un futuro sostenibile sia per l’ambiente che per i capitali.






PSICOANALISI E TECNOLOGIA

Venerdì 13 Novembre, ore 11:30,
Canale Online Aula 2

Marie-Hélène Brousse, Juan Carlos De Martin
modera Rosa Elena Manzetti

demartinIl presente ci pone molti interrogativi. Siamo sottomessi alla tecnologia o ci inquieta sentire di non esserne padroni, come non lo siamo del linguaggio e del corpo? Come influiscono le nuove tecnologie e l’assenza del corpo sulle relazioni? Le macchine che mimano l’emotività influiscono sulle relazioni con gli altri? Cerchiamo di creare dei partner virtuali, senza desideri estranei che ci disturbino? Che ci siano tracce incancellabili che effetto ha rispetto al tema dell'oblio?

A cura di IPOL - Istituto Psicoanalitico di Orientamento Lacaniano




NUOVE TECNOLOGIE E IL FUTURO DELL'ENERGIA:

LA SFIDA DELLA TRANSIZIONE ECOLOGICA

Venerdì 13 Novembre, ore 12:00,
Canale Online Prometeo

Matteo Codazzi, Laura Cozzi, David Livingston, Toni Volpe
modera Luca De Biase

cortesiLa transizione energetica costituirà un’innovazione globale, le cui tempistiche, modalità e portata sono ancora una questione aperta. Il settore energetico è una componente essenziale delle società future, dalle economie tecnologicamente più avanzate ai Paesi che combattono la povertà estrema: un suo rinnovamento richiede investimenti massicci e oculate scelte politiche. Un futuro più verde è a portata di mano e, nelle giuste condizioni, può facilitare una più solida ripresa dall'attuale crisi globale.

A cura di Aspenia




DEMOCRAZIA E DIGITALE

Venerdì 13 Novembre, ore 14:00,
Canale Online Atena

Fabio Chiusi, Paolo Coppola, Salvatore Iaconesi, Antonella Napolitano
introduce Viola Schiaffonati

chiusiLa trasformazione operata sulla nostra società dalla tecnologia digitale è un pericolo o un'opportunità per la democrazia? Come possiamo ridurre i rischi e moltiplicare i vantaggi in modo da utilizzare il digitale per rafforzare il modello democratico? La crescente complessità e potenza dei sistemi digitali induce una sfida rinnovata per la difesa dei diritti in un mondo in rapido cambiamento.

A cura di Laboratorio CINI su Informatica e Società






SORVEGLIATI SPECIALI. L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE NELLE NOSTRE VITE

Venerdì 13 Novembre, ore 15:30,
Canale Online Circolo dei Lettori

Claudia Giulia Ferrauto, Fabio Fossa, Stefano Quintarelli

quintarelliL'Intelligenza Artificiale è la rivoluzione tecnologica che stiamo vivendo. Non è fantascienza e non ci aspetta certo al varco tra qualche anno sotto forma di un robot umanoide. Ogni volta che facciamo una ricerca su Internet, l'Intelligenza Artificiale ci mostra i risultati che ritiene più adatti a noi con precisione inquietante. L’Intelligenza Artificiale condiziona le nostre vite in mille modi, che spesso neppure immaginiamo.

A cura di Bollati Boringhieri






CHE COSA NON CI HA INSEGNATO LA CRISI

Sabato 14 Novembre, ore 10:30
Canale Online Circolo dei Lettori

Peppino Ortoleva
in dialogo con Luca De Biase

debiaseSecondo Joseph Schumpeter “il bello delle crisi è che fanno pensare”. I mesi passati ci hanno fatto davvero pensare? Ci hanno stimolati a usare la tecnologia per vincere le nostre sfide? Un momento per riflettere sulle occasioni colte e perdute nella crisi e per pensare ai motivi del fallimento: ottusità, mancanza di immaginazione, attaccamento burocratico a “quello che si è sempre fatto”. Un invito a riflettere insieme e a riprendere, davvero, a pensare.






MACCHINE CHE DECIDONO, E COME RENDERLE DEMOCRATICHE

Sabato 14 Novembre, ore 11:30,
Canale Online Prometeo

Fabio Chiusi, Antonella Napolitano
in dialogo con Juan Carlos De Martin

chiusidemartinNel corso degli ultimi anni, in Europa, sono stati adottati molteplici sistemi per automatizzare decisioni riguardanti la salute, il welfare, la sicurezza, il lavoro e i diritti fondamentali di milioni di cittadini. Secondo un nuovo rapporto di AlgorithmWatch e Bertelsmann Stiftung, tuttavia, troppo spesso ciò avviene in modo opaco e in assenza di un dibattito democratico. L’incontro dettaglierà lo stato dell’arte in 16 paesi europei, e si chiederà come coniugare algoritmi, trasparenza e democrazia.




ARTE, SCIENZA E TECNOLOGIA PER LO SVILUPPO DELLE CITTÀ:

L'ESPERIENZA DEL PROGETTO STARTS IN EUROPA

Sabato 14 Novembre, ore 14:00,
Canale Online Aula Magna

Prima parte con Ralph Dum, Massimo Lapucci, Francesco Profumo, Marco Zappalorto
modera Francesca Bria

briaSTARTS è un'iniziativa della Commissione Europea nata nel 2015 grazie al contributo di Ralph Dum per promuovere la collaborazione tra artisti, scienziati, ingegneri e ricercatori per sviluppare tecnologie più creative, inclusive e sostenibili. Nell'ambito del progetto, Nesta Italia promuoverà una serie di iniziative sul territorio Piemontese, tra cui “City of the future”, una call aperta ad artisti, collettivi e creativi, italiani ed europei, supportata da Fondazione Compagnia di San Paolo.

A cura di NESTA ITALIA




LA RIVOLUZIONE DEL SOFTWARE LIBERO

Sabato 14 Novembre, ore 14:00,
Canale Online Circolo dei Lettori

Marco Ciurcina, Angelo Raffaele Meo, Marco Mezzalama

ciurcinameoCome ha cambiato la nostra vita il software libero? Tra storia delle origini e prospettive future, ripercorriamo la parabola di una delle rivoluzioni del mondo di oggi, con un’attenzione particolare alla sostenibilità, alla protezione della privacy e ai risvolti economici di questo nuovo comparto industriale, che annovera oggi milioni di programmatori operanti su centinaia di migliaia di progetti.






SCUOLA IBRIDA AI TEMPI DELLA PANDEMIA

Sabato 14 Novembre, ore 14:30,
Canale Online Aula 4

Anna Maria Ajello, Daniele Barca, Andrea Maccarini
modera Lorenzo Benussi

benussiLa sospensione didattica e le misure di distanziamento sociale stanno rivoluzionando il sistema educativo. Cambiano spazi, relazioni, modi di insegnare e di apprendere, nascono nuove sfide e si aprono grandi opportunità, a patto di prendere sul serio il rinnovamento didattico e organizzativo. Alcuni tra i più autorevoli rappresentanti del mondo della scuola e della ricerca in Italia, discutono su come costruire una normalità migliore dopo il Covid.

A cura di Fondazione per la Scuola






CRITICA DELLO SVILUPPO ILLIMITATO, TRA SPERANZE E CONTRADDIZIONI

Sabato 14 Novembre, ore 16:00,
Canale Online Prometeo

Serge Latouche, Luigi Zoja,
modera Luca De Biase

debiaseL’idolatria della crescita illimitata ha contribuito a trasformare il mondo, rendendolo un luogo inospitale, e ha indirizzato, non senza contraddizioni, i fini dell’individuo e della collettività. Dai rapporti del Club di Roma alle istanze di Fridays for Future, non si placano gli appelli per una società alternativa, sostenibile, amichevole, capace di “ricostruire” il mondo con la tecnologia. Ma è davvero possibile pensare a un nuovo paradigma che metta al centro i bisogni dell’uomo e del pianeta?

A cura di Bollati Boringhieri




L'ETÀ SENZA SEGRETI: COME HACKER E LEAKS CAMBIANO LA SFERA PUBBLICA

Sabato 14 Novembre, ore 17:30,
Canale Online Circolo dei Lettori

Philip Di Salvo e Anna Masera

maseraNegli ultimi dieci anni, hacker e whistleblower hanno dettato spesso i temi dell'agenda mediatica, per esempio con i casi di WikiLeaks, Edward Snowden e Cambridge Analytica, mostrando il peso politico e sociale della tecnologia. Il giornalismo deve confrontarsi con attori irregolari, come gli hacker, che informano e fanno attivismo, fornendo tecnologie per il reporting di inchiesta e la sicurezza dei giornalisti. Come cambia l'informazione in questo scenario?

A cura di LUISS University Press




SCHERMO SARÀ LEI. NON PIÙ PROTAGONISTI, MA PARTE DEL TEATRO

Domenica 15 Novembre, ore 10:30,
Canale Online Atena

Mauro Carbone
introduce Luca De Biase

debiasePiuttosto che verso la fine degli schermi, la rivoluzione digitale sembra essersi avviata verso l’impiego dei nostri organi corporei come “quasi-protesi” di vari dispositivi digitali connessi. Per quel che riguarda i dispositivi centrati sulla visione, è inevitabile suggerire che i nostri organi possano diventare temporaneamente essi stessi degli schermi. Provocando così inevitabilmente ulteriori destabilizzanti mutazioni nel nostro modo di stare al mondo.






IMMERSI NEL FUTURO.

LA REALTÀ VIRTUALE NUOVA FRONTIERA DEL CINEMA E DELLA TV

Domenica 15 Novembre, ore 16:00,
Canale Online Aula 5

Simone Arcagni, Valentina Noya, Alessandro Parrello, Carlo Rodomonti

arcagniChe cos’è la VR? Come si usa? Che tipo di esperienza produce nello spettatore? A queste domande risponde “Immersi nel futuro - La realtà virtuale, nuova frontiera del cinema e della TV” di Simone Arcagni. Il primo libro bianco sulla VR è un progetto di Rai Cinema in collaborazione con Ufficio Studi Rai che offre un approfondimento critico e aggiornato sulla Realtà virtuale.

A cura di RAI Cinema






TECNOLOGIA E L'UMANITÀ GIOVANE

Domenica 15 Novembre, ore 17:00,
Canale Online Prometeo

Aleksandr Sokurov
in dialogo con Juan Carlos De Martin

demartinOggi prevale la cultura puramente visiva sottraendoci ai dubbi che stanno alla base dell'arte. Pensiamo al tormentato Faust. Se fosse stato un nostro contemporaneo, avrebbe potuto essere il fisico nucleare Sakharov che dopo il suo contribuito alla creazione della bomba se ne pentì. Ciò ha provocato i suoi gravi dissidi con le autorità ma, secondo Sokurov, ha cambiato poco sul campo etico. Come vede l'autore del film "Faust" la questione della responsabilità morale delle tecnologie?

A cura di Torino Film Festival