Il Centro Nexa su Internet & Società annuncia i Fellow per l'anno 2012 e tre nuovi membri del Comitato dei Garanti

print-friendly

logo-nexa

Torino, 11 aprile 2012. Il Centro Nexa su Internet & Società del Politecnico di Torino (DAUIN) è lieto di annunciare i nuovi Fellow che contribuiranno alle attività del Centro per l'anno 2012. Il Centro Nexa è inoltre lieto di comunicare che il Prof. Urs Gasser (Harvard University), il Prof. Jean-Claude Guédon (Université de Montréal) e il Prof. David Post (Temple University) sono entrati a far parte del Comitato dei Garanti.

Nuovi Fellow Nexa per l'anno 2012

Mauro Alovisio - Fellow
Mauro Alovisio è laureato in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Torino. È specializzato in tutela della privacy e dei dati personali e in diritto applicato alle nuove tecnologie. Attualmente lavora presso l'ufficio legale dell'Università di Torino e collabora con il Centro Nexa su Internet & Società al progetto EVPSI su temi legati alla privacy. Autore di articoli pubblicati in riviste scientifiche italiane, co-autore di diversi testi di diritto, Mauro è membro del Comitato Scientifico del Centro Studi di Informatica Giuridica e della Commissione Informatica del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Torino. Nell'ambito della sua fellowship Nexa, Mauro si concentrerà su temi di ricerca relativi ai dati personali nel progetto EVPSI e, su temi analoghi, nel contesto delle azioni pilota previste nel progetto Open-DAI, toccando anche altri aspetti legati alla pubblica amministrazione in ambito digitale.

Eleonora Bassi - Fellow
Eleonora Bassi ha ottenuto una laurea in Giurisprudenza (cum laude) e un dottorato in Filosofia del diritto e teoria legale presso l'Università di Torino. I suoi principali campi di ricerca riguardano la dottrina giuridica, la privacy e il diritto alla protezione dei dati e i diritti fondamentali. Eleonora è attiva nel progetto di ricerca EVPSI e nella rete tematica LAPSI, in cui si occupa di analizzare i problemi connessi alla privacy e le questioni relative alle policy sui dati aperti. Nell'ambito della sua fellowship Nexa, Eleonora contribuirà alla stesura delle policy recommendations del progetto LAPSI in tema di data protection, collaborando anche allo sviluppo di alcune azioni pilota che prevedono la gestione di dati personali nell'ambito del progetto Open-DAI.

Raimondo Iemma - Staff Research Fellow
Raimondo Iemma ha conseguito la laurea in Ingegneria gestionale presso il Politecnico di Torino. Tra il 2006 e il 2011 ha lavorato come ricercatore presso la Fondazione Rosselli e come project manager presso Cotec, una think tank italiana attiva su temi di politica dell'innovazione. Ha partecipato a diversi progetti dell'Unione Europea in ambiti riguardanti l'economia della scienza e le tecnologie emergenti e, dal 2009, collabora al progetto EVPSI. La sua attività di ricerca presso il Centro Nexa tratta dei costi e dell'impatto dei modelli Open Data, applicati in particolare al settore pubblico, in un'ottica multidisciplinare Internet Science. In particolare, su questi temi, Raimondo sarà impegnato nei progetti EVPSI (aspetti economici), Open-DAI (data assessment e modelli di sostenibilità) e nella rete tematica EINS.

Monica A. Senor - Fellow
Monica A. Senor è avvocato penalista in Torino, specializzata in questioni legali attinenti all’informatica e alla biometria forense e il diritto alla protezione dei dati personali. Dal 2002 lavora come membro esterno dell'Ordine degli Avvocati di Torino. Dal 2004 al 2008 è stata consigliere della Camera Penale del Piemonte Occidentale e della Valle d’Aosta. Attualmente è membro del comitato di gestione della Scuola UCPI territoriale, una scuola che promuove e cura la formazione degli avvocati penalisti. Nell'ambito della propria attività contribuisce a diversi magazine online tra cui Medialaws.eu, Altalex.com e Penale.it. I suoi lavori sono stati pubblicati da Giappichelli, Egea e UTET. Nell'ambito della sua fellowship Nexa, Monica proporrà temi di ricerca legati a tutela dei dati personali, informatica forense e diritti fondamentali in ottica Internet & Society, continuando al contempo a supportare specifiche attività del Centro, come la gestione della policy relativa ai dati personali nell'ambito del progetto Neubot.

Giuseppe Vaciago - Fellow
Giuseppe Vaciago è avvocato e membro del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Milano dal 2002. Negli ultimi 10 anni il suo lavoro di ricerca si è concentrato sul diritto dell’informatica con un focus particolare sul cyber crime. Nell'ambito della propria attività ha assistito numerose aziende IT a livello italiano e internazionale. Ha conseguito un dottorato in Digital Forensics presso l’Università degli Studi di Milano ed è docente di Informatica giuridica presso l’Università dell’Insubria (Varese e Como). Recentemente ha frequentato la Fordham Law School e la Stanford Law School come "Visiting Scholar". Giuseppe è autore di numerose pubblicazioni su cyber crime in riviste scientifiche e di libri di testo adottati negli atenei in cui svolge attività di docenza. Ha inoltre tenuto diverse conferenze e presentazioni sia in Italia che all’estero. Nell'ambito della sua fellowship Nexa, Giuseppe proporrà temi di ricerca legati a digital forensics e diritti fondamentali in ottica Internet & Society, fungendo al contempo da coordinatore delle attività del Centro Nexa relative alle politiche Open Data nella Città di Milano.

I Fellow Nexa 2011 Davide Bardone, Andrea Cairola, Carolina di Vonzo, Corrado Druetta e Valentin Vitkov hanno concluso, almeno per il momento, la loro collaborazione formale con il Centro Nexa: a loro va un sentito ringraziamento per il contributo alle attività del Centro Nexa, con l'augurio di poter tornare presto a lavorare insieme.

Nuovi membri del Comitato dei Garanti

Urs Gasser
Il Prof. Urs Gasser è il direttore esecutivo del Berkman Center for Internet & Society presso l'Università di Harvard. Insegna alla Harvard Law School, all'Università di St. Gallen (Svizzera) e alla Fudan University School of Management (Cina). È "Visiting Professor" alla Keio University (Giappone) e Fellow presso l'Istituto Gruter per il diritto e la ricerca comportamentale. Urs Gasser è autore di diversi libri ed è il co-autore di "Interop: The Promise and Perils of Highly Interconnected Systems" (Basic Books, 2012, scritto con John Palfrey) e "Born Digital: Understanding the First Generation of Digital Natives"(Basic Books, 2008, scritto con John Palfrey) che è stato tradotto in 10 lingue (compreso il cinese) e ha pubblicato oltre 70 articoli in riviste specializzate.

Jean-Claude Guédon
Il Prof. Jean-Claude Guédon ha iniziato la sua carriera presso il Glendon College (York University) a Toronto nel 1970 ed è stato professore presso l'Université de Montréal a partire dal 1973, in origine all'interno dell'Institut d'histoire et de sociopolitique des Sciences, e dal 1987 presso il Département de Littérature Comparée. Membro della Internet Society, tra il 1998 e il 2003 è stato presidente del comitato consultivo del CNSLP (Canadian National Site Licence Project), ora conosciuto come CRKN (Canadian Research Knowledge Network). Dal 2002 al 2006 è stato membro dell'OSI's Information Program e dal 2003 al 2007 ha fatto parte dell'Advisory Board di eIFL (Electronic Information for Libraries). Dal 2006 fino al novembre 2008 è stato vice-presidente della Canadian Society for the Humanities and Social Sciences.

David Post
Il Prof. David Post insegna Diritto della Proprietà intellettuale e Diritto del Cyberspazio presso la Facoltà di Giurisprudenza della Temple University. È inoltre Fellow del Center for Democracy and Technology e dell'Institute for Information Law and Policy presso la New York Law School, ricercatore a contratto presso il Cato Institute e collaboratore del blog Volokh Conspiracy. Dopo aver conseguito un dottorato di ricerca in Antropologia fisica, ha insegnato presso il Dipartimento di Antropologia della Columbia University. Nel 1986 ha ottenuto una laurea summa cum laude presso il Georgetown Law Center. I lavori del Prof. Post sono consultabili online all'indirizzo http://www.davidpost.com.

English Version