95° Mercoledì di Nexa - La pubblica amministrazione digitale e aperta.

Per il ciclo di incontri “i Mercoledì di Nexa” (ogni 2° mercoledì del mese)
95° Mercoledì di Nexa

La pubblica amministrazione digitale e aperta.

Evoluzione in atto

Fernanda Faini (Presidente del Circolo dei Giuristi Telematici)

Mercoledì 8 marzo 2017 ore 18 in punto
(termine: ore 20)

Centro Nexa su Internet e Società
Politecnico di Torino, Via Boggio 65/a, Torino (1° piano)
Come raggiungerci: scarica la mappa in PDF (464 KB) o vai alla nostra pagina dei contatti.




Fernanda FainiDal 2005 sono stati numerosi e incessanti gli interventi di modifica e integrazione del Codice dell’amministrazione digitale (CAD - d.lgs. 82/2005), principale atto normativo di riferimento dell’e-government e open government in Italia.
L’ultima riforma recata dal d.lgs. 179/2016 è particolarmente incisiva e deriva dalla delega di cui all’art. 1 della legge 124/2015, rubricato significativamente “Carta della cittadinanza digitale”.
Infatti, alla luce della riconosciuta centralità delle tecnologie digitali nei rapporti tra cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni quale strumento per un processo di reingegnerizzazione e innovazione dell’amministrazione, l’ottica si sposta dalla digitalizzazione delle amministrazioni pubbliche alla cittadinanza digitale e ai diritti di cittadini e imprese.
In specifico, nella riforma si intende fortificare e rendere effettivi i diritti digitali dei cittadini nei confronti delle amministrazioni; nel farlo si intende garantire a cittadini e imprese il diritto di accedere a tutti i dati, i documenti e i servizi di loro interesse in modalità digitale e assicurare la semplificazione nell’accesso ai servizi.
Al fine di realizzare questi obiettivi, la riforma incide in modo profondo sulle diverse dimensioni che caratterizzano l’agere pubblico afferenti alle competenze, alla governance, all’organizzazione e ai procedimenti delle amministrazioni pubbliche, dimensioni che emergono dai principi e criteri direttivi della legge delega 124/2015 e dalle modifiche e integrazioni introdotte nel CAD dal d.lgs. 179/2016. La riforma è pervasa dall’ulteriore dimensione trasversale, che consiste nell’obiettivo di garantire effettività alle misure proposte, e dal principio generale di garantire al Codice “piena esplicazione”, adeguando la normativa italiana alle disposizioni europee, garantendo la coerenza giuridica, logica e sistematica delle disposizioni presenti nell’ordinamento giuridico e coordinando le discipline speciali con i principi del Codice.
L’intervento esaminerà le dimensioni in cui si articola l’evoluzione dell’amministrazione digitale, analizzando le novità più significative e delineando il nuovo volto delle amministrazioni pubbliche.


Biografia:

Fernanda Faini è responsabile dell’assistenza giuridica e normativa in materia di amministrazione digitale, innovazione e open government presso Regione Toscana. Collabora come docente nell’insegnamento di Informatica giuridica presso la Scuola di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Firenze, dove si è laureata con lode ed è cultore della materia. Ha conseguito il Master in Management Pubblico ed E-Government presso l’Università del Salento. Dottoranda in Scienze giuridiche presso l’Università di Bologna - CIRSFID nel curriculum Diritto e nuove tecnologie. Componente del Comitato di redazione della Rivista scientifica internazionale “Ciberpazio e Diritto” e della Rivista “Il Documento Digitale”. Autrice di pubblicazioni scientifiche, docente in Master universitari e relatrice in convegni e conferenze nazionali e internazionali. Responsabile National eGov Law - Area ricerca del Laboratorio eGov dell’Università del Salento. Membro del Big Data Committee di ISTAT. Membro del Consiglio scientifico e docente del Master in Gestione dell’Amministrazione Digitale dell’Università di Pisa. Membro del Program Committee delle Conferenze scientifiche internazionali ECDG-2017 (European Conference on Digital Government) e ICDS-2017 (International Conference on Digital Society and eGovernments). Coordinatrice e membro di gruppi di lavoro nazionali sulle riforme in materia. Presidente dell’Associazione nazionale >Circolo dei Giuristi Telematici (CGT) e componente delle associazioni nazionali SIFD, ANDIG, SIIG.

Letture consigliate e link utili:



IL PROSSIMO MERCOLEDI' DI NEXA:
Mercoledì 12 aprile 2017, ore 18
Tema: Diritto del lavoro tra piattaforme digitali e gig-economy
Ospite: Antonio Aloisi


IL PROSSIMO NEXA LUNCH SEMINAR:
mercoledì 22 marzo 2017, ore 13
Tema: Weee Open
Ospite: Marco Signoretto (Politecnico di Torino)






Che cosa sono il Centro Nexa e i cicli di incontri “Mercoledì di Nexa” e “Nexa Lunch Seminar”:

Il Centro Nexa su Internet & Società del Politecnico di Torino (Dipartimento di Automatica e Informatica) è un centro di ricerca indipendente e interdisciplinare che studia Internet e il suo effetto sulla società. Maggiori informazioni all'indirizzo: http://nexa.polito.it/about.

Durante i “Mercoledì di Nexa”, che si tengono ogni 2° mercoledì del mese alle ore 18 in punto, il Centro Nexa su Internet e Società apre le sue porte non solo agli esperti e a tutti coloro i quali lavorano con Internet, ma anche a semplici appassionati e cittadini. Il ciclo di incontri intende approfondire, con un linguaggio preciso ma divulgativo, i temi legati alla Rete: motori di ricerca, Creative Commons, social networks, open source/software libero, neutralità della rete, libertà di espressione, privacy, file sharing, big e open data, smart cities e molto altro.

Al centro di quasi tutti gli incontri un ospite pronto a dialogare con i direttori del Centro Nexa, il Prof. Juan Carlos De Martin del Politecnico di Torino e il Prof. Marco Ricolfi dell'Università di Torino, nonché lo staff e i Fellows del Centro Nexa.

Maggiori informazioni sui Mercoledì di Nexa, incluso un elenco di tutti i “Mercoledì” passati, sono disponibili all'indirizzo: http://nexa.polito.it/mercoledi.

Si segnala inoltre che dal maggio 2012 ogni 4° mercoledì del mese dalle ore 13 alle ore 14 il Centro Nexa organizza anche i "Nexa Lunch Seminar". Una lista di tutti i “Lunch Seminar” passati è disponibile all'indirizzo: http://nexa.polito.it/lunch-seminars.

Per restare aggiornati sulle attività del Centro Nexa su Internet & Società, seguiteci su:

- Twitter: @nexacenter
- Facebook: http://facebook.com/nexa.center
- Mailing list degli annunci Nexa: https://server-nexa.polito.it/cgi-bin/mailman/listinfo/nexa-announce