Conferenza Nexa su Internet & Società 2011

print-frend

La terza conferenza Nexa su Internet & Società, tenutasi sabato 17 dicembre 2011, ha rappresentato un momento di discussione sul tema "Dati aperti su una Rete aperta". I ricercatori e i fellow del Centro Nexa su Internet & Società del Politecnico di Torino ne hanno discusso con esperti, policy makers, professionisti, appassionati e semplici cittadini.

L'incontro ha incluso anche CCIT2011, una sessione sullo stato di Creative Commons in Italia, continuando la tradizione degli incontri annuali CC-IT.

La conferenza è stata co-organizzata da EVPSI, "Extracting Value from Public Sector Information", progetto di ricerca coordinato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università di Torino. L'incontro è stato co-organizzato con il patrocinio e il finanziamento della Regione Piemonte ed è stato accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Torino. La partecipazione è stata titolo per l'attribuzione di 7 crediti formativi.

La conferenza si è tenuta presso l'I3P, Incubatore Imprese Innovative Politecnico di Torino - Sala Conferenze Via Pier Carlo Boggio 59, www.i3p.it

Benvenuto
Benvenuto di Marco Ricolfi, co-direttore del Centro Nexa su Internet & Società.

Neutralità della Rete, elementi architetturali e implicazioni giuridiche

Speakers: Simone Basso, Stefano Quintarelli, Tiziana Refice, Monica Alessia Senor, Meredith Whittaker, Jérémie Zimmermann, Alessandro Zorer
La sessione ha fornito un'introduzione alle varie sfaccettature del problema della neutralità della Rete e ha descritto tre progetti concreti e complementari tra loro, che cercano di misurare e quantificare il fenomeno: Neubot, un software user friendly per monitorare la neutralità della Rete, Measurement Lab, una piattaforma server distribuita che ospita la componente server di Neubot e di altri strumenti di misura, e Respect My Net, sito web che si propone di raccogliere in modo centralizzato violazioni di neutralità della Rete segnalate dagli utenti. Sono intervenuti: Simone Basso, fellow del Centro Nexa su Internet & Società e principale sviluppatore del progetto Neubot, Stefano Quintarelli, blogger e imprenditore, Monica Alessia Senor, Studio Legale Catalano Penalisti Associati, Alessandro Zorer, AD di Trentino Network Srl, Tiziana Refice e Meredith Whittaker, di Google, entrambe coinvolte in Measurement Lab, Jérémie Zimmermann, de La Quadrature du Net, principale animatore dell'iniziativa RespectMyNet.

Lightning talks da cinque minuti

Flash su spunti e iniziative per progetti interessanti, e più in generale idee da proporre e discutere con la comunità di fellow ed amici del Centro Nexa.
Federico Cairo e Giuseppe Futia (Progetto ICONVIS)
Thomas Margoni, Giulia Aresca e Simone Aliprandi (Progetto SeLiLi)
Stefano Costa (Progetto it.CKAN)
Jérémie Zimmermann (Iniziativa Respect My Net)
Alessandro Mantelero (Cloud e pubblica amministrazione)



Mario Calderini (Politecnico di Torino) introduce il Keynote speech di Carlo Mochi Sismondi

L'intervento di Carlo Mochi Sismondi ha rappresentato l'occasione per conoscere la visione strategica di uno degli ideatori ed attuale presidente di Forum P.A., fucina di idee e progetti per la riforma della pubblica amministrazione e per l'eGovernment.









La rivoluzione degli open data tra ostacoli e opportunità

Moderatore: Andrea Rossetti
Speakers: Raimondo Iemma, Francesca Pavoni, Cristiana Sappa

La sessione ha fornito un'introduzione all'universo degli open data, passando in rassegna i progetti del Centro Nexa in questo contesto: EVPSI, “Extracting Value from Public Sector Information” e LAPSI, “The European Thematic Network on Legal Aspects of Public Sector Information”. Gli interventi di questa sessione, moderati da Andrea Rossetti (Università degli Studi di Milano-Bicocca), sono stati di Cristiana Sappa (research fellow del Centro Nexa e Project Manager di LAPSI), Francesca Pavoni (Università degli Studi di Torino), Raimondo Iemma (Fondazione Rosselli).


Dati aperti in Italia: prospettive sul 2012

Moderatore: Lorenzo Benussi
Speakers: Gianfranco Andriola, Michele Barbera, Anna Cavallo, Roberto Moriondo, Dimitri Tartari

Qual è lo stato dell'arte dell'Open Data in Italia, quali saranno i prossimi passi delle nostre amministrazioni, quali le sfide nei prossimi anni? Ne abbiamo discusso con i diretti protagonisti di alcune delle iniziative più all'avanguardia in questo ambito. Il panel, moderato da Lorenzo Benussi (fellow del Centro Nexa e ricercatore a Top-IX), ha visto gli interventi di Roberto Moriondo, Direttore Innovazione, Università e Ricerca della Regione Piemonte, e Anna Cavallo, IT Manager presso CSI – Piemonte, che hanno relazionato sul portale dati.piemonte.it. Gianfranco Andriola di Formez ha descritto l'esperienza relativa a dati.gov.it, Dimitri Tartari ha portato all'attenzione dei partecipanti il contributo di dati.emilia-romagna.it e Michele Barbera di NetSeven e LinkedOpenData.it ha descritto alcuni progetti portati avanti dalla Provincia di Trento, portando anche un punto di vista imprenditoriale.

Consultazione AGCOM sul diritto d'autore

Speakers: Fulvio Ananasso, Carlo Blengino, Deborah De Angelis
La sessione è stata dedicata alla risposta del Centro Nexa su Internet & Società in merito alla consultazione AGCOM sul diritto d'autore. Ne hanno esposto i tratti essenziali gli avvocati Carlo Blengino e Deborah De Angelis, fellow del Centro Nexa. Fulvio Ananasso ha sintetizzato le iniziative AGCOM in questo campo, dall'Indagine Conoscitiva del 2009 ad oggi.






Creative Commons Italia 2011 (CCIT2011)

Moderatore: Federico Morando (Managing Director e Research Fellow del Centro Nexa)
CCIT2011 è una sessione sullo stato di Creative Commons in Italia. Le licenze Creative Commons offrono diverse articolazioni dei diritti d'autore per singoli creatori di contenuti artistici o culturali, oppure istituzioni pubbliche e private, che desiderino condividere in maniera ampia le proprie opere ed i propri dati, secondo il modello "alcuni diritti riservati".

Verso le licenze CC 4.0
Speaker: Massimo Travostino
L'avvocato Massimo Travostino, fellow del Centro Nexa, ha descritto i futuri sviluppi e primi passi compiuti verso l'elaborazione della versione 4.0 delle licenze Creative Commons.

CC Project Showcase & CC Lightning Talks

Share Your Knowledge: Creative Commons e Wikipedia per le istituzioni culturali. L'esperienza della Fondazione Cariplo (CC Project Showcase)
Speakers: Iolanda Pensa, Fondazione lettera27; Patricia Frias, Fondazione Cariplo

Wikipedia e i progetti fratelli (CC Lightning Talks)
Speaker: Andrea Zanni, Wikimedia Italia

Io Penso Online (CC Project Showcase)
Speaker: Rossano Munaretto, Scuola Media Statale di Biella

Uscire dall'anonimato - una esperienza sulla diffusione dei libri di testo in licenza Creative Commons, GNU/FDL o Pubblico Dominio (CC Lightning Talks)
Speaker: Maurizio Grillini, Socio ILS e ERLUG

Patamu.com - tutela dal plagio e consulenza legale, per favorire la diffusione delle licenze CC (CC Project Showcase)
Speaker: Adriano Bonforti, Patamu

Blanket Licensing e Cloud Licensing nella Public Performance (CC Lightning Talks)
Speakers: Deborah De Angelis, Fellow del Centro Nexa; Ermanno Pandoli, Sportello Liberius

Conclusioni
Conclusioni di Juan Carlos De Martin, co-direttore del Centro Nexa su Internet & Società.

Le foto della Conferenza Nexa su Internet & Società 2011


Qui è possibile leggere una breve presentazione biografica dei relatori.