Il Centro Nexa su Internet & Società del Politecnico di Torino presenta “Come funziona Internet”

print-frend

edri

Torino, 15 maggio 2012. Il Centro Nexa su Internet & Società del Politecnico di Torino (Dipartimento di Automatica e Informatica) presenta "Come funziona Internet", la traduzione italiana di “How the Internet Works”, la guida alla Rete pubblicata in inglese due mesi fa da European Digital Rights (EDRi), l'associazione non profit con sede a Bruxelles.

“Come funziona Internet” spiega in maniera accessibile e concisa le tecnologie che costituiscono il cuore di Internet, la rete globale la cui apertura è alla base di così tanti diritti civili e così tante attività economiche.

Il documento è rivolto primariamente ai "policy-maker" (legislatori, politici, ecc.), ma è comunque a disposizione di tutti coloro che desiderano capire, in maniera semplice e accessibile, come funziona Internet.

Il documento originale in lingua inglese era stato pubblicato due mesi fa da EDRi, un gruppo di 32 associazioni su privacy e diritti civili digitali attive in 20 paesi. Lavorando per oltre due mesi, il Centro Nexa su Internet & Società del Politecnico di Torino, col prezioso aiuto di alcuni volontari (i cui nomi sono riportati nel documento), ha allestito la versione italiana che ora viene resa gratuitamente disponibile online con licenza Creative Commons.

mcnameeQuesto libretto è stato progettato per aiutare chi deve prendere decisioni che riguardano la Rete”, ha dichiarato Joe McNamee, direttore esecutivo di EDRi. “Crediamo infatti che una informazione migliore porti allo sviluppo di politiche migliori. Le recenti controversie riguardo alla regolamentazione di Internet dimostrano la necessità di un confronto costruttivo tra società civile e mondo politico per raggiungere obiettivi democratici, sociali ed economici comuni.”


de-martinSiamo molto lieti di presentare la versione italiana della meritoria guida di EDRi” ha affermato Juan Carlos De Martin, co-direttore del Centro Nexa su Internet & Società. “Ci è sembrato importante rendere disponibile in lingua italiana questa introduzione alle tecnologie chiave della Rete, col desiderio di raggiungere in particolare i legislatori (a tutti i livelli) nonché giornalisti, magistratura e forze dell'ordine. Internet, infatti, non è come la radio o la televisione: senza una comprensione di alcuni principi tecnici di base non è possibile cogliere la specificità della Rete, col conseguente rischio di prendere decisioni potenzialmente dannose per la collettività.”

La traduzione italiana a cura del Centro Nexa è disponibile all'indirizzo:
http://nexa.polito.it/nexafiles/ComeFunzionaInternet.pdf

Il documento originale in lingua inglese è disponibile alla URL:
http://nexa.polito.it/nexafiles/HowTheInternetWorks.pdf

“Come funziona Internet” tratta dei seguenti argomenti:

INTERNET – Una rete di reti di computer
L'INDIRIZZO IP – Un indirizzo digitale
CRITTOGRAFIA – Riservatezza in una rete pubblica
IL DOMAIN NAME SYSTEM (DNS) – L'elenco telefonico di Internet
IL WORLD WIDE WEB – Connettendo la Società dell'Informazione
L’E-MAIL E LA SICUREZZA – La posta nel mondo digitale
DEEP PACKET INSPECTION – Sbirciando nel vostro traffico Internet
PEER-TO-PEER – Da me a te, con nessuno in mezzo
PUBBLICITÀ COMPORTAMENTALE – Personalizzando
MOTORI DI RICERCA – Un indice di Internet
CLOUD COMPUTING – Internet diventa il tuo computer
SOCIAL MEDIA – Dove ci incontriamo
INTERNET GOVERNANCE – Democrazia digitale

Che cosa è il Centro Nexa su Internet & Società

Il Centro Nexa su Internet & Società (http://nexa.polito.it/) del Politecnico di Torino (Dipartimento di Automatica e Informatica) nasce a partire dalle attività di un gruppo di lavoro multidisciplinare – tecnico, giuridico ed economico – formatosi a Torino nel 2003 e che da allora ha ideato, progettato e realizzato diverse iniziative, tra cui: Creative Commons Italia (2003-presente), CyberLaw Torino (2004), Harvard Internet Law Program Torino (2005), SeLiLi, servizio di consulenza legale gratuita sulle licenze aperte per creativi e programmatori (2006-presente), COMMUNIA, la rete tematica europea costituita da 50 partner sul pubblico dominio digitale (2007-2011) e LAPSI, la rete tematica europea dedicata agli aspetti legali delle informazioni del settore pubblico (2010-2012). Twitter: http://twitter.com/nexacenter Facebook: http://facebook.com/nexa.center

Che cosa è EDRi

European Digital Rights (EDRi - http://www.edri.org/) è un’organizzazione internazionale non profit nata nel giugno del 2002 che coinvolge 32 associazioni, attive in 20 paesi di tutta Europa. I membri di EDRi hanno unito le proprie forze con l'obiettivo di difendere i diritti civili dei cittadini nella Società dell'informazione. La necessità di cooperazione tra le organizzazioni attive in quest'ambito è in aumento in conseguenza di una maggiore attività normativa su temi come copyright, Internet e privacy da parte di istituzioni europee - o di istituzioni internazionali le cui decisioni hanno un forte impatto in Europa. Alcuni dei temi su cui si concentrano gli sforzi di EDRi sono i requisiti di conservazione dei dati di navigazione online, lo spam, il cyber-crime, il filtraggio e il blocco dei contenuti pubblicati in rete. EDRi s’interessa attivamente agli sviluppi di tali questioni all’interno dei 45 Stati membri del Consiglio d’Europa.

Scarica la versione PDF del comunicato stampa.